giovedì 31 maggio 2012

E' tempo di cheppie



E' il momento di dedicarsi alle cheppie per precisione alle cheppie del Pò,non sono più gli anni che si facevano 80 cheppie in una mattina però se si ha la fortuna che il livello del fiume è ottimale ci si può divertire lo stesso.L'atrezzatura che usiamo canne da 270 con un range di lancio 30/80 g. mulinello un 4000 caricato di una buona treccia 20lb.La montatura è simile alla carolina di origini americane piombo intercambiabile da scegliere in base alla corrente di solito sui 30g ma a volte sino ai 40 sotto una girella di buone dimensione e un finale di florocarbon 0,30 lungo un metro e mezzo,gli artificiale di solito usiamo undulanti molto piccoli e monoamo tipo gli intovabili zig-zag oppure dei grub da 1".L'azione di pesca si effettua in piena corrente di solito si recupera controcorrente in maniera lineare a volte bisogna far scendere in corrente l'artificiale anche a distanze proibitive.Se si ha la fortuna di trovare una morta vicino alla corrente principale si può pescare in modo più leggero e piacevole usando una canna da 240 e con un undulante diretto tipo ardito da 5g. oppure da 8g.E le cheppie?prossimamente Po permettendo
Ermy

Nessun commento:

Posta un commento