martedì 27 agosto 2013

tra un temporale e l'altro

Stamane con Gabriele ,ci siamo fatti un paio d'ore di pesca tra un temporale e un altro,in  uno dei nostri spot preferiti,alla ricerca di aspi che sino ad ora avevano latitano forse per il gran caldo,quest'ultima settimana d'Agosto è rinfrescato mica male con grossi temporali .Arriviamo sullo spot alle prime luci dell'alba e già al primo  lancio si capisce che il pesce è in attività, difatti aggancio un bel aspio seguito a ruota da due perca,Gabriele intanto ne sbaglia un paio,  io prendo ancora un paio d'aspi e ne perdo altrettanti poi ,come al solito le mangiate cessano di colpo,nel frattempo arriva una barca e si ancora quasi di fronte a noi,pensiamo la festa è finita,guarda questo a che ora arriva a pesca....Questo incomincia a mietere aspi ogni tre lanci ne ha uno in canna in mezz'ora ne ha fatti una decina.Ce ne andiamo contenti di sapere che i pesci ce ne sono ancora,bisogna trovare la posizione giusta,sulla via del ritorno ci accorgiamo dei danni del temporale ci sono pompieri d'appertutto strade chiuse alberi divelti.



 


Nessun commento:

Posta un commento