domenica 23 febbraio 2014

Apertura.....amara

Stamattina sono andato a fare l'apertura alla trota,come noto non amo le resse aperture e raduni vari,ma mancando da molti anni mi son fatto convincere la mio socio Gabriele e constatando che altrove le acque sono ancora alte.Partenza alle 5 ,e dopo più di un'ora di viaggio arriviamo sul luogo,sbagliamo un paio di volte la stradina che conduce al parcheggio ,he la memoria incomincia a vacillare.parcheggiamo ,ma al contrario delle nostre previsioni il parcheggio è deserto ,ma sentiamo in lontananza la presenza dei soliti "caciari" nelle postazioni migliori si saranno accampati sicuramente la sera prima.Il lago si presenta molto alto  e copre la maggioranza delle spiaggie.Nello schiarire ci raggiunge il Bruno,che ci affianca.Al terzo lancio aggancio una trotella sul filibustiere,la slamo alla svelta e non merita neanche una foto.Intanto sopraggiungono parecchi spinnisti ma anche loro come noi girano a vuoto,io spacco un paio di volte sulla frustata e perdo gli artificiali,maledetto nanofil,non ne voglio più sapere la prima cosa che faccio a casa, lo butto.Nel frattempo sono arrivate le 9,non ne vale la pena di insistere nei lanci,non si muove un pesce,incontriamo un spinnista del luogo che ci conferma che quasi nessuno a spinning ha preso qualcosa e che le trote lacustri,hanno risalito il fiume complice l'acqua alta e si sono ammassate 4-5 km a monte.Basta salutiamo il Bruno che vuole insistere ,noi torniamo verso casa dopo un caffè,erano anni che non venivo da queste parti e penso che non ci verrò più per un bel pezzo.



1 commento: