sabato 22 marzo 2014

mattinata fortunata

Dopo le catture di Bruno in settimana,un paio di siluri intorno ai due metri e qualche aspio,si parte determinati . A metà strada un imprevisto acquazzone ci rallenta verso la destinazione e temiamo il peggio.Appena arrivati c'è una macchina parcheggiata,diamo un'occhiata preoccupata ma c'è solo un tizio,ci stiamo pure noi;scendiamo l'argine e ci scegliamo una postazione più comoda,montiamo le canne e già si sentono le fragorose cacciate dei siluri in caccia sui cefali.Dopo un paio di lanci Bruno prende un bel cefalo su un undulante da siluri,ne prendo a ruota subito anche io sempre su un undulante per i baffoni.C'è un gran movimento di cefali e siluri ed è ancora buio pesto,faccio un lancio corto rispetto alle mie abitudini faccio scendere l'artificiale un pochino e sbumm,ferro prontamente,ce l'ho!!Mi parte subito a tutta in favore di corrente,sento tutta la sua potenza,penso che sia veramente grosso non riesco a fermarlo!Ma per fortuna torna indietro e cerca di riprendere la corrente,ha una forza paurosa,non normale per il periodo di inizio di primavera,dopo mezzora di combattimento al limite del mio collasso,riesco a fatica ad avvicinarlo a riva ,Bruno lo raffia,ma questo con una vigorosa testata sbilancia il socio,che a momenti finisce in acqua,e il siluro riparte con mezzo raffio attaccato,lo riporto sotto riva a fatica,per fortuna il pescatore li vicino mi da una mano lo raffia bene e in due con molta fatica lo tiriamo a riva,è una bestia pazzesca sarà cento kg.!Lo slamo il cucchiaio aveva fatto presa mo0lto all'interno vicino alle branchie,ed perdeva parecchio sangue,faccio alla svelta un paio di foto e una misurata 2,56 è molto largo a occhio passerà i 100 k.Dopo una lunga pausa per  riprendermi dall'acido lattico e dall'adrenalina,riprendiamo a pescare e Bruno con 5 aspi e un cefalo ed io con un paio di aspi concludiamo la mattinata





1 commento:

  1. ...bel bestione,sicuramente ti avrà messo alla prova,complimenti davvero!
    Ciao.

    RispondiElimina