sabato 8 marzo 2014

inizio di primavera

E' qualche giorno che si sente che la primavera è sbocciata,allora viaaa in pesca,purtroppo ci sono ancora le  acque molto alte e i posti pescabili si riducono di numero.Con Bruno decido uno spot strà conosciuto e strà battuto.Giungiamo come al solito ancora con il buio ma ci hanno anticipato c'è già un pescatore che ci intralcia non poco,cambiare spot  non ha senso restiamo li' anche noi.Inizia ad albeggiare ma di mangiate o tocche non se ne sentono,l'acqua  è sporca con un forte odore di torba sopra di noi grossi stormi di cormorani salgono verso monte.Il sole incomincia a farsi sentire e d'incanto anche le mangiate ne sbaglio un paio e uno mi si sgancia ormai a riva,mentre Bruno non ne sbaglia uno,alla fine quattro aspi un po' segnati dalla frega,mentre io a riva ne porto solo uno,ed perdo un pezzo grosso che se ne va portandomi via l'ancorina centrale .Sulla strada per casa ci fermiamo su un canale lo facciamo passare mezzoretta e il solito Bruno incanna un luccio che dopo un breve combattimento si sgancia e se ne va.Nonostante una non grande mattina di pesca,ci siamo goduti ,uno dei primi giorni di primavera,con un bel sole che scalda,dopo due mesi di pioggia quasi initerrotta è quelo    che ci voleva.





 

Nessun commento:

Posta un commento