domenica 10 aprile 2016

Bracconieri a ruota libera






Purtroppo sempre  più di frequente,nelle me uscite di pesca settimanali,ho a che fare con un aumento considerevole di bracconieri ,sembrava che con il benessere diffuso il fenomeno  fosse  agli sgoccioli,ma gli eventi di questi ultimi anni hanno completamente stravolto le previsioni ottimistiche, sempre più spesso anche le cronache locali sono piene di notizie sconfortanti, con quintali di pesci presi a strappo o con kilometri di reti,Barche che agiscono di notte arando ogni fondale, sono cose che sanno tutti ma evidentemente  interessano a pochi.Con questa situazione la voglia di partire ed sorbirsi centinaia di kilometri,senza parlare dei sacrifici per soddisfare la propria antica passione che piano piano viene meno.Le guardie preposte per la tutela della fauna ittica,conoscono bene la situazione ed i personaggi,ma temendo per la propria incolumità evitano la contrapposizione lasciando campo libero,è ora che anche le istituzioni vi pongano rimedio.

Nessun commento:

Posta un commento