giovedì 24 novembre 2016

Chiusura 2016

Basta per quest'anno penso proprio di aver chiuso la bottega.Il  2016 posso considerarlo uno dei migliori anni in termini di catture,ma ci sono molti ma e però.Quest'anno ho pescato molto di più leggero e lo spinning pesante in particolare al siluro l'ho abbandonata,grazie anche alla chiusura e modifiche degli spot che frequentavo,non che in termini di catture incidevano sul totale annuo del pescato,ma l'adrenalina che mi procurava ogni cattura, sarà un bellissimo ricordo che porterò sempre con me.Un'altra nota dolente riguarda la cheppia è già il secondo anno consecutivo che praticamente manca nelle aree di frega e qui i numeri sono notevoli e sul computo finale si fanno pesantemente sentire,e qui qualcuno dovrebbe porci rimedio,ricordo che gli anni migliori guarda caso sono stati quelli "della mucca pazza" e il divieto di somministrare farine di pesce....Alcuni sostengono altre ragioni, ma a personalmente ho questo nella testa.Altra nota quasi dolente,Le catture di aspio è in costante calo,sono passato da una punta massima di quasi 200 catture a una cinquantina,catture copiose e abbondanti, da scordarsele.Di cavedani non ne parliamo hanno lo stesso trend negativo dell'aspio,ma qua forse la colpa è mia che non frequento più i fiumi ben popolati di questo cipridine che tanto mi ha fatto divertire in passato.Il persico è in una situazione costante le catture sono state in leggero aumento rispetto all'anno scorso.Di bass le catture sono state ottime ed in linea con l'anno precedente.Poi altro pesciame catturato a lg ,scardole pesci sole ,carpette cefali.La cosa più evidente dell'evoluzione della mia azione di pesca che è sempre più volta alla  pesca leggera quasi sempre con testine piombate e gommetta,dovuta al numero di catture ed alla comodità,forse gli anni cominciano a farsi sentire.









Nessun commento:

Posta un commento